Ihattaren sempre assente con la Samp: che succede al talentino bianconero? - Tifo Juventus
Resta in contatto

News

Ihattaren sempre assente con la Samp: che succede al talentino bianconero?

Il club blucerchiato comunica che il giocatore non c’è per motivi familiari, dall’Olanda arrivano spifferi di un “mal di pancia”

Acquistato dalla Juventus nell’ultimo giorno di mercato e subito girato in prestito alla Sampdoria, il trequartista Mohamed Ihattaren non sta trovando lo spazio desiderato nella squadra allenata da D’Aversa. Il ragazzo, classe 2002, inserito nel 2019 dalla UEFA nella lista dei cinquanta giovani più promettenti, finora ha collezionato zero minuti con la maglia blucerchiata, scrive Tuttosport. Un inizio di stagione complicato per il diciannovenne che dopo un primo periodo di adattamento stava ritrovando la condizione atletica, ma un problema familiare lo ha costretto a rientrare in Olanda. La notizia del ritorno a casa è stata data dalla Sampdoria che lo ha autorizzato con un permesso.

Dai Paesi Bassi però giungono altre notizie: la permanenza in patria centrocampista blucerchiato sarebbe dovuta a un malessere per il mancato utilizzo da parte dell’allenatore della Sampdoria. Oltre a questo ci sarebbe anche l’intenzione da parte di Ihattaren di valutare anche una separazione dal suo agente, Mino Raiola. Al momento però né la Juve proprietaria del cartellino né la Samp hanno rilasciato dichiarazioni in merito: i blucerchiati attendono il rientro a Genova.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti bianconeri

"PINTURICCHIO", UNO DEI CALCIATORI PIÙ FORTI DEL CALCIO ITALIANO E DELLA STORIA DEL CALCIO

Alessandro Del Piero

UNO DEI MIGLIORI PORTIERI AL MONDO, SE NON IL MIGLIORE DI TUTTI I TEMPI

Dino Zoff

L'UOMO, IL CAMPIONE, UN ESEMPIO PER TUTTI

Gaetano Scirea

CAPITANO, PRESIDENTE, BANDIERA BIANCONERA

Giampiero Boniperti

TRA I PALI DELLA PORTA SONO SEGNATE INDELEBILMENTE LE TRACCE DELLA SUA GLORIOSA STORIA SPORTIVA

Gianluigi Buffon

IL TRE VOLTE CAMPIONE DEL PALLONE D'ORO, CHE VOLEVA DIVENTARE RE

Michel Platini

LA "FURIA CEKA", TRASCINATORE E IDOLO DELLA FOLLA BIANCONERA

Pavel Nedved

IL "DIVIN CODINO" BIANCONERO

Roberto Baggio

"ZIZOU", IL MAGO FRANCESE CHE DIVENNE FUORICLASSE IN BIANCONERO

Zinedine Zidane

Altro da News