Gasperini: "Villarreal forte, ma la Juve può batterlo. Gerard Moreno li trascina" - Tifo Juventus
Resta in contatto

News

Gasperini: “Villarreal forte, ma la Juve può batterlo. Gerard Moreno li trascina”

Il tecnico dell’Atalanta: “Gli spagnoli sono un’ottima squadra, ma i bianconeri possono passare il turno”

Gian Piero Gasperini mette in guardia la Juventus, ma con spirito patriottico confida nelle capacità bianconere di superare gli ottavi di Champions nella gara a eliminazione diretta contro il Villarreal. Il tecnico dell’Atalanta conosce bene la squadra spagnola perché l’ha avuta come avversaria nella fase a gironi. E se all’andata, nell’Estadio de la Ceramica, era riuscito a strappare un confortante pareggio per 2-2, giovedì scorso a Bergamo (gara rinviata di un giorno per la neve) nella partita decisiva per l’ultimo posto disponibile per gli ottavi la sua Dea è stata battuta dai ragazzi di Unai Emery ed eliminata dalla competizione (dovrà ora disputare gli spareggi con l’Olympiacos per agguantare un posto in Europa League).

«Il Villarreal è un’ottima squadra – sottolinea Gasperini – con un attacco di valore assoluto, trascinato da Gerard Moreno. E’ un gruppo completo, molto tecnico e ben allenato. Non è un caso che abbia vinto l’Europa League nella passata stagione», riporta Tuttosport.

Palleggio, possesso palla, ritmo: il Villarreal sa essere travolgente, come ha dimostrato a Bergamo contro un’Atalanta capace di sconfiggere, due settimane fa, i bianconeri in campionato all’Allianz Stadium. «Ma se la Juventus a febbraio-marzo sarà quella che noi tutti ci aspettiamo di vedere, sono sicuro che riuscirà a batterli e a passare il turno – il pensiero di Gasperini, a margine della cerimonia del Golden Boy che lo ha visto sul palco insieme con uno dei ragazzi cresciuti nella “cantera” di Zingonia e approdato in prima squadra, Roberto Piccoli -. E’ vero, adesso la squadra di Allegri ha qualche difficoltà, speriamo che sappiano superarle e che in primavera siano pronti».

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti bianconeri

"PINTURICCHIO", UNO DEI CALCIATORI PIÙ FORTI DEL CALCIO ITALIANO E DELLA STORIA DEL CALCIO

Alessandro Del Piero

UNO DEI MIGLIORI PORTIERI AL MONDO, SE NON IL MIGLIORE DI TUTTI I TEMPI

Dino Zoff

L'UOMO, IL CAMPIONE, UN ESEMPIO PER TUTTI

Gaetano Scirea

CAPITANO, PRESIDENTE, BANDIERA BIANCONERA

Giampiero Boniperti

TRA I PALI DELLA PORTA SONO SEGNATE INDELEBILMENTE LE TRACCE DELLA SUA GLORIOSA STORIA SPORTIVA

Gianluigi Buffon

IL TRE VOLTE CAMPIONE DEL PALLONE D'ORO, CHE VOLEVA DIVENTARE RE

Michel Platini

LA "FURIA CEKA", TRASCINATORE E IDOLO DELLA FOLLA BIANCONERA

Pavel Nedved

IL "DIVIN CODINO" BIANCONERO

Roberto Baggio

"ZIZOU", IL MAGO FRANCESE CHE DIVENNE FUORICLASSE IN BIANCONERO

Zinedine Zidane

Altro da News