Allegri: "Con l'Atalanta scontro diretto. Dybala partirà dall'inizio" - Tifo Juventus
Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Allegri: “Con l’Atalanta scontro diretto. Dybala partirà dall’inizio”

Il tecnico bianconero ha parlato alla viglia del match che vedrà la Juventus affrontare la Dea

È un Massimiliano Allegri consapevole dell’importanza della sfida di domani quello che nel primo pomeriggio a presentato la gara contro l’Atalanta: il tecnico bianconero ha infatti sottolineato la forza dell’avversario, complimentandosi poi con la società bergamasca.

Queste, dunque, le sue principali dichiarazioni:

«Quella di domani è una partita tra due squadre che lottano per il quarto posto. Bisogna fare i complimenti all’Atalanta perché sono anni che sta facendo un ottimo lavoro ed è merito sia della società che di Gasperini. Si sta ben comportando anche in Champions League, avendo la possibilità di passare il turno.

La gara è difficile, giocare contro di loro è sempre complicato: ci vuole attenzione, bisognerà fare bene tecnicamente. Sono una squadra fisica, che segna molto ma che concede anche: sarà una bella sfida.

Ora inizia un mese importante dove dovremo cercare di rosicchiare punti a chi ci precede».

L’infermeria? Chiellini e Bernardeschi ieri hanno lavorato con la squadra e domani saranno disponibili. De Sciglio sarà a disposizione martedì, mentre Ramsey ha ancora un problema al flessore dopo il rientro dalla Nazionale. Dybala è in buona condizione e credo che domani partirà dall’inizio. 

Pellegrini? Sta crescendo, non ho ancora deciso se contro l’Atalanta giocherà lui o Alex Sandro. Chiesa a Roma con la Lazio ha fatto un’ottima partita, ha avuto delle occasioni che sono nelle sue caratteristiche, a campo aperto diventa devastante. Tecnicamente è un giocatore di altissimo livello.

Di Arthur sono molto contento, è un professionista serio che si mette sempre a disposizione. Kulusevski sta un po’ meglio, ha un problema ai denti, si è allenato e devo valutarlo».

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
allegri juventus

SONDAGGIO – Che voto date alla prima parte di stagione della Juventus?

Ultimo commento: "Lo spogliatoio non esiste la prima donna la fa Allegri fuori dal campo che detta legge senza cognizione di causa … Gioco del calcio obsoleto .. ci..."

Juventus in crisi: colpa della società o di Allegri? Votate

Ultimo commento: "Monociglio, la Pavella, bella società si, ben rappresentata, uno fa le torte e si fa riprendere, quell’altro che deve ringraziare di chiamarsi..."

Scudetto sì, scudetto no. La Juventus è realmente in corsa per la vittoria del campionato? Votate

Ultimo commento: "Magari fosse come la Ferrari ogni tanto qualche gara la vince , questa Juve non vince nemmeno se gioca a briscola, Allegri è troppo impegnato..."

I dubbi di Allegri in attacco: Dybala stanco, Morata affaticato. Chi tra Kean e Chiesa mercoledì?

Ultimo commento: "Riposare Dybala ? Qualcuno si è fumato il cervello."
Advertisement

I Miti bianconeri

"PINTURICCHIO", UNO DEI CALCIATORI PIÙ FORTI DEL CALCIO ITALIANO E DELLA STORIA DEL CALCIO

Alessandro Del Piero

UNO DEI MIGLIORI PORTIERI AL MONDO, SE NON IL MIGLIORE DI TUTTI I TEMPI

Dino Zoff

L'UOMO, IL CAMPIONE, UN ESEMPIO PER TUTTI

Gaetano Scirea

CAPITANO, PRESIDENTE, BANDIERA BIANCONERA

Giampiero Boniperti

TRA I PALI DELLA PORTA SONO SEGNATE INDELEBILMENTE LE TRACCE DELLA SUA GLORIOSA STORIA SPORTIVA

Gianluigi Buffon

IL TRE VOLTE CAMPIONE DEL PALLONE D'ORO, CHE VOLEVA DIVENTARE RE

Michel Platini

LA "FURIA CEKA", TRASCINATORE E IDOLO DELLA FOLLA BIANCONERA

Pavel Nedved

IL "DIVIN CODINO" BIANCONERO

Roberto Baggio

"ZIZOU", IL MAGO FRANCESE CHE DIVENNE FUORICLASSE IN BIANCONERO

Zinedine Zidane

Altro da News