Pieni poteri ad Arrivabene. Agnelli punta su di lui - Tifo Juventus
Resta in contatto

News

Pieni poteri ad Arrivabene. Agnelli punta su di lui

Il caos plusvalenze, che non vede coinvolta solo la Juventus, ha aperto un nuovo fronte in casa bianconera.

Con l’arrivo di Arrivabene, ex uomo Ferrari, nella dirigenza cambieranno tante cose, soprattutto la politica interna del club che ha visto primeggiare la Juventus nel corso di questi anni.

Stop alle plusvalenze di mercato, niente più parametri zero con ingaggi da top player, vedi Ramsey, ma soprattutto niente commissioni elevate ai procuratori.

La volontà di Agnelli è chiara: aprire un nuovo ciclo incentrato sui calciatori giovani, ancor meglio se italiani, per dare alla Juventus un progetto nuovo ma allo stesso tempo vincente e di lunga durata.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti bianconeri

"PINTURICCHIO", UNO DEI CALCIATORI PIÙ FORTI DEL CALCIO ITALIANO E DELLA STORIA DEL CALCIO

Alessandro Del Piero

UNO DEI MIGLIORI PORTIERI AL MONDO, SE NON IL MIGLIORE DI TUTTI I TEMPI

Dino Zoff

L'UOMO, IL CAMPIONE, UN ESEMPIO PER TUTTI

Gaetano Scirea

CAPITANO, PRESIDENTE, BANDIERA BIANCONERA

Giampiero Boniperti

TRA I PALI DELLA PORTA SONO SEGNATE INDELEBILMENTE LE TRACCE DELLA SUA GLORIOSA STORIA SPORTIVA

Gianluigi Buffon

IL TRE VOLTE CAMPIONE DEL PALLONE D'ORO, CHE VOLEVA DIVENTARE RE

Michel Platini

LA "FURIA CEKA", TRASCINATORE E IDOLO DELLA FOLLA BIANCONERA

Pavel Nedved

IL "DIVIN CODINO" BIANCONERO

Roberto Baggio

"ZIZOU", IL MAGO FRANCESE CHE DIVENNE FUORICLASSE IN BIANCONERO

Zinedine Zidane

Altro da News