La Juve crea poco e concretizza meno, il Venezia strappa un punto - Tifo Juventus
Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

La Juve crea poco e concretizza meno, il Venezia strappa un punto

Il gol di Morata apre le danze, ma Aramu regala il pareggio ai suoi. Per la serie “piove sul bagnato” infortunio per Dybala

Si chiude con un deludente pareggio per 1-1 la sfida del Penzo tra la Juventus e i padroni di casa del Venezia: i bianconeri dopo essere andati avanti con Morata (32′) si sono infatti visti raggiungere dal bel gol di Aramu (55′).

Poche comunque le occasioni create dagli uomini di Allegri, peraltro poco concreti al momento decisivo (la conclusione sotto misura di Kaio Jorge, il palo sfiorato da Cuadrado e la paratona di Romero sulla botta di Bernardeschi bruciano parecchio). Bravi invece gli arancioneroverdi a crederci.

A completare il quadro di una serata da dimenticare c’è poi l’infortunio di Dybala, uscito dopo appena dodici minuti. Domani, dunque, il quarto posto potrebbe allontanarsi ancora di più.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
allegri juventus

SONDAGGIO – Che voto date alla prima parte di stagione della Juventus?

Ultimo commento: "Lo spogliatoio non esiste la prima donna la fa Allegri fuori dal campo che detta legge senza cognizione di causa … Gioco del calcio obsoleto .. ci..."

Juventus in crisi: colpa della società o di Allegri? Votate

Ultimo commento: "Monociglio, la Pavella, bella società si, ben rappresentata, uno fa le torte e si fa riprendere, quell’altro che deve ringraziare di chiamarsi..."

Scudetto sì, scudetto no. La Juventus è realmente in corsa per la vittoria del campionato? Votate

Ultimo commento: "Magari fosse come la Ferrari ogni tanto qualche gara la vince , questa Juve non vince nemmeno se gioca a briscola, Allegri è troppo impegnato..."

I dubbi di Allegri in attacco: Dybala stanco, Morata affaticato. Chi tra Kean e Chiesa mercoledì?

Ultimo commento: "Riposare Dybala ? Qualcuno si è fumato il cervello."
Advertisement

I Miti bianconeri

"PINTURICCHIO", UNO DEI CALCIATORI PIÙ FORTI DEL CALCIO ITALIANO E DELLA STORIA DEL CALCIO

Alessandro Del Piero

UNO DEI MIGLIORI PORTIERI AL MONDO, SE NON IL MIGLIORE DI TUTTI I TEMPI

Dino Zoff

L'UOMO, IL CAMPIONE, UN ESEMPIO PER TUTTI

Gaetano Scirea

CAPITANO, PRESIDENTE, BANDIERA BIANCONERA

Giampiero Boniperti

TRA I PALI DELLA PORTA SONO SEGNATE INDELEBILMENTE LE TRACCE DELLA SUA GLORIOSA STORIA SPORTIVA

Gianluigi Buffon

IL TRE VOLTE CAMPIONE DEL PALLONE D'ORO, CHE VOLEVA DIVENTARE RE

Michel Platini

LA "FURIA CEKA", TRASCINATORE E IDOLO DELLA FOLLA BIANCONERA

Pavel Nedved

IL "DIVIN CODINO" BIANCONERO

Roberto Baggio

"ZIZOU", IL MAGO FRANCESE CHE DIVENNE FUORICLASSE IN BIANCONERO

Zinedine Zidane

Altro da News