Oggi l'incontro tra la Juventus e i procuratori di Filip Kostic
Resta in contatto

Calciomercato

Oggi l’incontro tra la Juventus e i procuratori di Filip Kostic

C’è da limare la differenza di quotazione con l’Eintratch Francoforte: al momento West Ham avanti, ma il giocatore vuole i bianconeri

Filip Kostic sempre più nel mirino della Juventus: secondo quanto riportano i colleghi di Sky Sport oggi i dirigenti bianconeri avranno un’incontro con i procuratori dell’esterno d’attacco serbo.

C’è da capire i margini della trattativa con l’Eintracht Francoforte visto che con il giocatore l’intesa è vicina anche perché Kostic ha messo la Juventus davanti a tutte le altre opzioni.

Al N°10 dei tedeschi è stato proposto un triennale tra i 3 e i 3.5 milioni di euro trovando subito l’intesa.

Nella prima fase della trattativa la Vecchia Signora aveva proposto 12 milioni di euro ai rossoneri teutonici che avevano risposto chiedendone 20.

Il West Ham ora è in “pole” con il club tedesco avendo offerto 15 milioni di euro + 3 di bonus.

Un ulteriore indizio della volontà del giocatore è che il West Ham si è ributtato su Maxwel Cornet del Burnley: questo può rappresentare un ulteriore indizio verso il possibile sorpasso della Juve.

La differenza di 8 milioni tra i bianconeri e l’Eintracht non è incolmabile, ma servirà uno sforzo per avvicinarsi alla richiesta del club.

Ricordiamo che Kostic è comunque in scadenza di contratto a giugno del 2023 e il suo club da gennaio rischia di perderlo a parametro zero.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti bianconeri

"PINTURICCHIO", UNO DEI CALCIATORI PIÙ FORTI DEL CALCIO ITALIANO E DELLA STORIA DEL CALCIO

Alessandro Del Piero

UNO DEI MIGLIORI PORTIERI AL MONDO, SE NON IL MIGLIORE DI TUTTI I TEMPI

Dino Zoff

L'UOMO, IL CAMPIONE, UN ESEMPIO PER TUTTI

Gaetano Scirea

CAPITANO, PRESIDENTE, BANDIERA BIANCONERA

Giampiero Boniperti

TRA I PALI DELLA PORTA SONO SEGNATE INDELEBILMENTE LE TRACCE DELLA SUA GLORIOSA STORIA SPORTIVA

Gianluigi Buffon

IL TRE VOLTE CAMPIONE DEL PALLONE D'ORO, CHE VOLEVA DIVENTARE RE

Michel Platini

LA "FURIA CEKA", TRASCINATORE E IDOLO DELLA FOLLA BIANCONERA

Pavel Nedved

IL "DIVIN CODINO" BIANCONERO

Roberto Baggio

"ZIZOU", IL MAGO FRANCESE CHE DIVENNE FUORICLASSE IN BIANCONERO

Zinedine Zidane

Altro da Calciomercato