Il Chelsea propone anche alla Juventus Christian Pulisic
Resta in contatto

Calciomercato

Il Chelsea propone anche alla Juventus Christian Pulisic

Il 23enne statunitense vuole maggiore spazio che a Londra non trova. Il giocatore può disimpegnarsi sia da esterno d’attacco che da trequartista

In casa Juventus continuano poi a mancare le cessioni di quei giocatori che non sono più funzionali al progetto tattico di Allegri o che sono in scadenza con ingaggi molto alti.

E’ la situazione in cui si trovano rispettivamente Arthur e Adrien Rabiot i cui contatti con Valencia e Manchester United per definire la cessione non sono andati in port.

Ora sta alla Juventus decidere di affondare il colpo nelle trattative imbastite in queste ultime settimane di mercato indipendentemente dalle possibili partenze.

Una decisione su cui si riflette con sempre più urgenza, anche perché se a centrocampo il problema è tutt’altro che numerico, in attacco continua a mancare quel giocatore che si insegue da inizio mercato, un po’ vice-Vlahovic e un po’ sua possibile spalla.

Quel giocatore che nell’ultima fase ha assunto le sembianze di Depay, lasciando solo sullo sfondo le alternative: tra queste si è aggiunto anche Christian Pulisic, in uscita dal Chelsea e proposto (anche) alla Juve in vista del rush finale del mercato.

Il 23enne statunitense chiede maggiore spazio, che a Londra con Tuchel non trova, per non perdere il treno per Qatar 2022.

Giocatore talentuoso, il ragazzo di Hershey può disimpegnarsi sia da esterno d’attacco indifferentmenete a destra o a sinistra che da trequartista.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti bianconeri

"PINTURICCHIO", UNO DEI CALCIATORI PIÙ FORTI DEL CALCIO ITALIANO E DELLA STORIA DEL CALCIO

Alessandro Del Piero

UNO DEI MIGLIORI PORTIERI AL MONDO, SE NON IL MIGLIORE DI TUTTI I TEMPI

Dino Zoff

L'UOMO, IL CAMPIONE, UN ESEMPIO PER TUTTI

Gaetano Scirea

CAPITANO, PRESIDENTE, BANDIERA BIANCONERA

Giampiero Boniperti

TRA I PALI DELLA PORTA SONO SEGNATE INDELEBILMENTE LE TRACCE DELLA SUA GLORIOSA STORIA SPORTIVA

Gianluigi Buffon

IL TRE VOLTE CAMPIONE DEL PALLONE D'ORO, CHE VOLEVA DIVENTARE RE

Michel Platini

LA "FURIA CEKA", TRASCINATORE E IDOLO DELLA FOLLA BIANCONERA

Pavel Nedved

IL "DIVIN CODINO" BIANCONERO

Roberto Baggio

"ZIZOU", IL MAGO FRANCESE CHE DIVENNE FUORICLASSE IN BIANCONERO

Zinedine Zidane

Altro da Calciomercato