PSG-Juventus 2-1, le pagelle bianconere di TJ - Tifo Juventus
Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Le pagelle di Tifo Juventus

PSG-Juventus 2-1, le pagelle bianconere di TJ

Perin prova a tenere a galla la squadra, Kostic e McKennie ci provano. Bremer e Bonucci sono invece in balia degli attaccanti avversari

La Juventus torna da Parigi con un k.o.: un brutto primo tempo e una discreta (metà di) ripresa non bastano infatti ad arginare un PSG che mette la gara in discesa nei primi minuti per poi, pur con qualche patema d’animo, condurla in porto.

Andiamo a vedere le pagelle dei bianconeri.

PERIN: 6,5. Può poco sui gol di Mbappé, tiene in vita la Juve a più riprese.

DANILO: 5,5. Probabilmente il meno peggio dei tre dietro, anche se pure lui viene preso in mezzo in occasione del secondo gol francese.

BONUCCI: 5. In ritardo sul primo gol del PSG, non ci capisce nulla in occasione del secondo.

BREMER: 5. Scavalcato dal pallone di Neymar in occasione dell’1-0, in difficoltà per tutta la partita.

CUADRADO: 5. Prova a farsi vedere in avanti, ma soprattutto in fase difensiva appare in grande affanno.

MIRETTI: 5,5. Non un gran debutto in Champions, sostituito all’intervallo.

PAREDES: 6. Tutto sommato una buona prova di fronte al suo ex pubblico.

RABIOT: 5,5. Al contrario di Paredes, non si fa particolarmente rimpiangere dal pubblico parigino.

KOSTIC: 6,5. Vivo e uno dei pochi a dare l’impressione di avere qualche colpo in canna. Su l’assist per McKennie.

MILIK: 5. Ha una clamorosa occasione, ma incorna centrale e fa esaltare Donnarumma.

VLAHOVIC: 5. Un colpo di testa su cui Donnarumma regala un ottimo riflesso, per il resto non si vede granché.

MCKENNIE: 6,5. Ha voglia e si vede: corre, pressa e trova un gol meritato. Salvo.

LOCATELLI: 5,5. Un tiro-cross su cui Donnarumma mette le mani, stop.

DE SCIGLIO: 6. Voto d’ufficio.

KEAN: s.v.

ALLEGRI: 5. Le assenze, il valore dell’avversario e tutto quello che volete, ma la Juventus gioca sì e no un quarto d’ora…

14 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

14 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
allegri juventus

SONDAGGIO – Che voto date alla prima parte di stagione della Juventus?

Ultimo commento: "Globalmente sarebbe un bel 4. Diventa 5- per aver battuto gli innominabili"

Juventus in crisi: colpa della società o di Allegri? Votate

Ultimo commento: "Monociglio, la Pavella, bella società si, ben rappresentata, uno fa le torte e si fa riprendere, quell’altro che deve ringraziare di chiamarsi..."

Scudetto sì, scudetto no. La Juventus è realmente in corsa per la vittoria del campionato? Votate

Ultimo commento: "Magari fosse come la Ferrari ogni tanto qualche gara la vince , questa Juve non vince nemmeno se gioca a briscola, Allegri è troppo impegnato..."

I dubbi di Allegri in attacco: Dybala stanco, Morata affaticato. Chi tra Kean e Chiesa mercoledì?

Ultimo commento: "Riposare Dybala ? Qualcuno si è fumato il cervello."
Advertisement

I Miti bianconeri

"PINTURICCHIO", UNO DEI CALCIATORI PIÙ FORTI DEL CALCIO ITALIANO E DELLA STORIA DEL CALCIO

Alessandro Del Piero

UNO DEI MIGLIORI PORTIERI AL MONDO, SE NON IL MIGLIORE DI TUTTI I TEMPI

Dino Zoff

L'UOMO, IL CAMPIONE, UN ESEMPIO PER TUTTI

Gaetano Scirea

CAPITANO, PRESIDENTE, BANDIERA BIANCONERA

Giampiero Boniperti

TRA I PALI DELLA PORTA SONO SEGNATE INDELEBILMENTE LE TRACCE DELLA SUA GLORIOSA STORIA SPORTIVA

Gianluigi Buffon

IL TRE VOLTE CAMPIONE DEL PALLONE D'ORO, CHE VOLEVA DIVENTARE RE

Michel Platini

LA "FURIA CEKA", TRASCINATORE E IDOLO DELLA FOLLA BIANCONERA

Pavel Nedved

IL "DIVIN CODINO" BIANCONERO

Roberto Baggio

"ZIZOU", IL MAGO FRANCESE CHE DIVENNE FUORICLASSE IN BIANCONERO

Zinedine Zidane

Altro da Le pagelle di Tifo Juventus