Tifo Juventus
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

La Juve festeggia Kean e Milik: “Moise è il più giovane marcatore nella nostra storia”

Doppio compleanno in casa bianconera, con i due attaccanti che spengono le candeline: 30 per il polacco, 24 per l'azzurro

kean juventus-verona

Attraverso il proprio sito ufficiale, la Juventus ha voluto fare gli auguri di compleanno a due attaccanti: oggi, infatti, spengono le candeline Arek Milik e Moise Kean. Questo il messaggio del club bianconero:

 

“Oggi – mercoledì 28 febbraio 2024 – si festeggiano due giocatori in casa bianconera: Arkadiusz Milik e Moise Kean.

Cifra tonda per Arek che compie trent’anni e festeggia il suo secondo compleanno da giocatore della Juventus. Milik è arrivato a Torino un anno e mezzo fa e da quel momento, come il suo numero di maglia, sono state quattordici le reti messe a segno tenendo in considerazione tutte le competizioni, in 65 partite disputate. Tre di queste le ha siglate all’inizio del 2024, mettendo a referto una tripletta in Coppa Italia contro il Frosinone e diventando, così, il primo giocatore della Juventus a segnarla dopo quella di Alessandro Del Piero nel 2006.

 

Ventiquattro, invece, gli anni compiuti da Moise che bianconero lo è da sempre. Kean ha bruciato le tappe nel Settore Giovanile, affacciandosi tra “i grandi” giovanissimo e non è un caso, infatti, che il gol contro il Bologna il 27 maggio 2017 gli abbia permesso di diventare il più giovane marcatore della storia bianconera. Ti aspettiamo, Moise!

Tanti auguri di cuore da tutti noi, ragazzi!”

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

lazio-juventus
L’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri ha parlato ai microfoni di Mediaset per commentare la semifinale...
L'attaccante della Juventus Arkadiusz Milik ha parlato ai microfoni di Mediaset dopo la sfida contro...

Dal Network

angelo di livio
L'ex bianconero suggerisce il ritorno dell'ex tecnico alla Vecchia Signora...

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Altre notizie

Tifo Juventus