Locatelli-Juve, ore caldissime: si tratta sulla formula - Tifo Juventus
Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Calciomercato

Locatelli-Juve, ore caldissime: si tratta sulla formula

Il centrocampista non è stato convocato dal Sassuolo che ha affrontato la Lazio È un altro segnale in vista di un nuovo contatto previsto entro domani

C’è chi l’ha interpretato come un gesto inatteso, visto che il ragazzo è comunque ancora di proprietà del Sassuolo, tanto che al rientro dalle ferie post Europeo s’era rimesso subito al lavoro in base alle indicazioni dello staff neroverde che aveva predisposto per lui una tabella personalizzata, scrive Tuttosport. E invece dietro la mancata presenza di Manuel Locatelli nella lista dei convocati per l’amichevole di ieri a Frosinone contro la Lazio non c’è nulla di banale.

Né di punitivo, s’intende, perché sul piano della professionalità il campione d’Europa non è secondo a nessuno. Semplicemente il club emiliano ha stabilito di fare a meno del suo centrocampista perché a breve sul mercato potrebbe accadere qualcosa di molto importante: il trasferimento dell’ex Milan alla Juventus. Se tutto andrà come deve andare, qualora i club si accordassero finalmente sulla formula dell’affare, il 23enne sarebbe già pronto. Qualcuno si aspetta che il giocatore svuoterà a breve gli armadietti: è l’ultima indiscrezione pre-Ferragosto. Ad ogni modo il segnale dato dal Sassuolo con l’esclusione di Locatelli dai convocabili per il test con la Lazio è forte

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti bianconeri

"PINTURICCHIO", UNO DEI CALCIATORI PIÙ FORTI DEL CALCIO ITALIANO E DELLA STORIA DEL CALCIO

Alessandro Del Piero

UNO DEI MIGLIORI PORTIERI AL MONDO, SE NON IL MIGLIORE DI TUTTI I TEMPI

Dino Zoff

L'UOMO, IL CAMPIONE, UN ESEMPIO PER TUTTI

Gaetano Scirea

CAPITANO, PRESIDENTE, BANDIERA BIANCONERA

Giampiero Boniperti

TRA I PALI DELLA PORTA SONO SEGNATE INDELEBILMENTE LE TRACCE DELLA SUA GLORIOSA STORIA SPORTIVA

Gianluigi Buffon

IL TRE VOLTE CAMPIONE DEL PALLONE D'ORO, CHE VOLEVA DIVENTARE RE

Michel Platini

LA "FURIA CEKA", TRASCINATORE E IDOLO DELLA FOLLA BIANCONERA

Pavel Nedved

IL "DIVIN CODINO" BIANCONERO

Roberto Baggio

"ZIZOU", IL MAGO FRANCESE CHE DIVENNE FUORICLASSE IN BIANCONERO

Zinedine Zidane

Altro da Calciomercato