Kulusevski al bivio: adesso si gioca il futuro - Tifo Juventus
Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Kulusevski al bivio: adesso si gioca il futuro

Lo svedese sta faticando a trovare una collocazione definita. Club di Premier e Bundesliga sulle sue tracce

Jan Olof Andersson, commissario tecnico della Svezia, l’ha liquidata così: «È ovvio che vorremmo avere Dejan a disposizione, ma la sua assenza non cambierà nulla quanto alla maniera in cui interpreteremo la partita». Il match nel mirino è la sfida con la Grecia per le qualificazioni al Mondiale di Qatar 2022, “Dejan” è Kulusevski, non ancora un elemento imprescindibile, in Nazionale e nella Juventus di Massimiliano Allegri. Eppure qualche segnale di rinascita l’ha dato sia nel finale del derby, quando il Toro ha tremato davanti al palo centrato dall’ex Parma, sia nella gara dell’altra sera a Solna contro il Kosovo.

Schierato titolare e nel ruolo di seconda punta, Kulu ha avuto un paio di opportunità per sbloccarsi ma non le ha sfruttate. Poi s’è preso un’ammonizione e allora sì che la squalifica è scattata in automatico: senza il cartellino sarebbe tornato mercoledì, invece rincaserà alla Continassa già domani.

E il futuro a lunga scadenza? Nessuna certezza, scrive stamani Tuttosport: su di lui ci sarebbero infatti club inglesi e tedeschi, ma la Juve crede nel ragazzo e per privarsene probabilmente sparerà alto.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti bianconeri

"PINTURICCHIO", UNO DEI CALCIATORI PIÙ FORTI DEL CALCIO ITALIANO E DELLA STORIA DEL CALCIO

Alessandro Del Piero

UNO DEI MIGLIORI PORTIERI AL MONDO, SE NON IL MIGLIORE DI TUTTI I TEMPI

Dino Zoff

L'UOMO, IL CAMPIONE, UN ESEMPIO PER TUTTI

Gaetano Scirea

CAPITANO, PRESIDENTE, BANDIERA BIANCONERA

Giampiero Boniperti

TRA I PALI DELLA PORTA SONO SEGNATE INDELEBILMENTE LE TRACCE DELLA SUA GLORIOSA STORIA SPORTIVA

Gianluigi Buffon

IL TRE VOLTE CAMPIONE DEL PALLONE D'ORO, CHE VOLEVA DIVENTARE RE

Michel Platini

LA "FURIA CEKA", TRASCINATORE E IDOLO DELLA FOLLA BIANCONERA

Pavel Nedved

IL "DIVIN CODINO" BIANCONERO

Roberto Baggio

"ZIZOU", IL MAGO FRANCESE CHE DIVENNE FUORICLASSE IN BIANCONERO

Zinedine Zidane

Altro da News