Italiano: "Questa Europa è un capolavoro!"
Resta in contatto

News

Italiano: “Questa Europa è un capolavoro!”

l tecnico della Fiorentina ha parlato dopo la vittoria ottenuta contro la Juve con cui ha riportato la squadra in Europa

Vincenzo Italiano ha parlato a Sky: “In questo ultimo mese abbiamo fatto qualche partita non bellissima e oggi non potevamo sbagliare perché da tutto l’anno stavamo in quella classifica. Bravi ragazzi e complimenti a Firenze per come si sono presentati oggi allo stadio e per come ci hanno accompagnato. Per me è un traguardo straordinario perché era impensabile fare così. Per me è un capolavoro“.

SULLA CONSAPEVOLEZZA: “Che si stava costruendo qualcosa di interessante si era visto dall’inizio del campionato con tanti risultati utili consecutivi e la squadra che continuava a crescere. Siamo stati costanti perché abbiamo fatto 32 punti all’andata e 30 al ritorno. Merito anche dei ragazzi perché abbiamo cambiato mentalità e gioco e non era facile farlo così al primo anno“.

SUL SUO FUTURO: “La società con il presidente, il direttore, ha sempre detto di aspettare la fine del campionato. Domani o nei prossimi giorni ci incontreremo e cercheremo di pianificare il futuro. I matrimoni si fanno tutti insieme e dovremo vederci. Per migliorare, per affrontare una competizione che porta via energie e lavoro ci vuole l’esperienza. Si parlerà a 360 gradi“.

SULLE RICHIESTE ALLA SOCIETA‘: “Si perderanno i giocatori in prestito e qualche giocatore in scadenza di contratto. Dovranno essere sostituiti perché quest’anno la cosa che ci ha trascinati è lo spirito di squadra, il gruppo unito con tutti coinvolti ed inseriti. Dovremo cercare di non sbagliare perché i nuovi andranno inseriti in un progetto che già funziona. Dovremo migliorare anche per fare il percorso che sta facendo la Roma“.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti bianconeri

"PINTURICCHIO", UNO DEI CALCIATORI PIÙ FORTI DEL CALCIO ITALIANO E DELLA STORIA DEL CALCIO

Alessandro Del Piero

UNO DEI MIGLIORI PORTIERI AL MONDO, SE NON IL MIGLIORE DI TUTTI I TEMPI

Dino Zoff

L'UOMO, IL CAMPIONE, UN ESEMPIO PER TUTTI

Gaetano Scirea

CAPITANO, PRESIDENTE, BANDIERA BIANCONERA

Giampiero Boniperti

TRA I PALI DELLA PORTA SONO SEGNATE INDELEBILMENTE LE TRACCE DELLA SUA GLORIOSA STORIA SPORTIVA

Gianluigi Buffon

IL TRE VOLTE CAMPIONE DEL PALLONE D'ORO, CHE VOLEVA DIVENTARE RE

Michel Platini

LA "FURIA CEKA", TRASCINATORE E IDOLO DELLA FOLLA BIANCONERA

Pavel Nedved

IL "DIVIN CODINO" BIANCONERO

Roberto Baggio

"PINTURICCHIO", UNO DEI CALCIATORI PIÙ FORTI DEL CALCIO ITALIANO E DELLA STORIA DEL CALCIO

Zinedine Zidane

Altro da News