L'arrivo di Lookman all'Atalanta può facilitare la partenza di Muriel?
Resta in contatto

Calciomercato

L’arrivo di Lookman all’Atalanta può facilitare la partenza di Muriel?

L’attaccante colombiano, stesso agente di Kostic, è in “pole” nelle preferenze bianconere per il vice Vlahovic vista la difficoltà di arrivare a Morata e Arnautovic. Non convincono Depay e Martial

Una volta sistemata la trattativa che porta a Filip Kostic bisognerà anche procedere a stringere per un vice Vlahovic, ruolo scoperto all’interno della rosa bianconera.

Il preferito di Massimiliano Allegri rimane Alvaro Morata per un terzo ritorno in bianconero.

I problemi con l’Atletico Madrid sono sempre i soliti ossia che i “Colchoneros” non si schiodano dalla loro valutazione del giocatore ritenuta troppo alta dalla dirigenza bianconera.

L’alternativa più plausibile è quella che porta a Luis Muriel dell’Atalanta, ma il giocatore colombiano al momento è blindato a Bergamo con la “Dea” che non ritiene sufficiente l’offerta bianconera.

Certo l’arrivo di un jolly d’attacco come Lookman nella rosa di Gasperini è più di un segnale.

Inoltre i bianconeri proseguono fitti i contatti con l’agente del colombiano Lucci che guarda caso è lo stesso di Kostic.

Alle spalle di questi due ci sono Depay che non convince del tutto nonostante il Barcellona lo lascia libero di accasarsi dove vuole senza indennizzo.

E poi Anthony Martialrdel Manchester United, ma reduce da un paio di stagioni veramente disastrose.

Il preferito era Arnautovic del Bologna, ma i felsinei hanno fatto di tutto per blindarlo al “Dall’Ara“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti bianconeri

"PINTURICCHIO", UNO DEI CALCIATORI PIÙ FORTI DEL CALCIO ITALIANO E DELLA STORIA DEL CALCIO

Alessandro Del Piero

UNO DEI MIGLIORI PORTIERI AL MONDO, SE NON IL MIGLIORE DI TUTTI I TEMPI

Dino Zoff

L'UOMO, IL CAMPIONE, UN ESEMPIO PER TUTTI

Gaetano Scirea

CAPITANO, PRESIDENTE, BANDIERA BIANCONERA

Giampiero Boniperti

TRA I PALI DELLA PORTA SONO SEGNATE INDELEBILMENTE LE TRACCE DELLA SUA GLORIOSA STORIA SPORTIVA

Gianluigi Buffon

IL TRE VOLTE CAMPIONE DEL PALLONE D'ORO, CHE VOLEVA DIVENTARE RE

Michel Platini

LA "FURIA CEKA", TRASCINATORE E IDOLO DELLA FOLLA BIANCONERA

Pavel Nedved

IL "DIVIN CODINO" BIANCONERO

Roberto Baggio

"ZIZOU", IL MAGO FRANCESE CHE DIVENNE FUORICLASSE IN BIANCONERO

Zinedine Zidane

Altro da Calciomercato