De Sciglio e Kean anticipano la ripresa. Il Brasile reclama Alex Sandro - Tifo Juventus
Resta in contatto

News

De Sciglio e Kean anticipano la ripresa. Il Brasile reclama Alex Sandro

Allegri ha fissato la ripresa per mercoledì, ma domani i due bianconeri reduci da infortunio saranno già al lavoro per recuperare per la Lazio

La vittoria sulla Fiorentina chiude il mini-ciclo della Juventus con tre punti e tanti rimpianti per le due sconfitte contro Sassuolo e Verona. Oggi giorno libero per tutti. Massimiliano Allegri ha fissato la ripresa degli allenamenti per mercoledì, quando alla Continassa si presenteranno gli esclusi dalle Nazionali. In realtà, come sempre, gli infortunati anticiperanno tutti. Domani, infatti, Moise Kean e Mattia De Sciglio torneranno al lavoro per sfruttare ogni singolo giorno della sosta con l’obiettivo di essere disponibili per il 20 novembre, quando i bianconeri saranno impegnati in casa della Lazio dell’ex allenatore juventino Maurizio Sarri. Filtra ottimismo tanto per l’attaccante, ko alla vigilia del derby d’Italia, quanto per il terzino, fermatosi contro il Sassuolo.

La maggior parte della Juventus nei prossimi dieci giorni sarà sparsa in giro per l’Europeo e per il mondo – in Argentina con Dybala anche il gioiellino dell’Under 23 bianconera Soulé – e stando a quanto filtra da fonti vicino alla Nazionale brasiliana anche Alex Sandro, uscito anzi tempo contro la Fiorentina, dovrebbe raggiungere i verdeoro. In Brasile sono ottimisti sull’arrivo dello juventino. Segnali positivi anche per Bonucci e Chiellini, assenti contro i viola, ma pronti a tornare per la decisiva sfida dell’Italia contro la Svizzera, scrive Tuttosport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti bianconeri

"PINTURICCHIO", UNO DEI CALCIATORI PIÙ FORTI DEL CALCIO ITALIANO E DELLA STORIA DEL CALCIO

Alessandro Del Piero

UNO DEI MIGLIORI PORTIERI AL MONDO, SE NON IL MIGLIORE DI TUTTI I TEMPI

Dino Zoff

L'UOMO, IL CAMPIONE, UN ESEMPIO PER TUTTI

Gaetano Scirea

CAPITANO, PRESIDENTE, BANDIERA BIANCONERA

Giampiero Boniperti

TRA I PALI DELLA PORTA SONO SEGNATE INDELEBILMENTE LE TRACCE DELLA SUA GLORIOSA STORIA SPORTIVA

Gianluigi Buffon

IL TRE VOLTE CAMPIONE DEL PALLONE D'ORO, CHE VOLEVA DIVENTARE RE

Michel Platini

LA "FURIA CEKA", TRASCINATORE E IDOLO DELLA FOLLA BIANCONERA

Pavel Nedved

IL "DIVIN CODINO" BIANCONERO

Roberto Baggio

"ZIZOU", IL MAGO FRANCESE CHE DIVENNE FUORICLASSE IN BIANCONERO

Zinedine Zidane

Altro da News