Allegri: "I sudamericani non ci saranno, McKennie sì" - Tifo Juventus
Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Allegri: “I sudamericani non ci saranno, McKennie sì”

Il tecnico bianconero ha parlato alla viglia del match che vedrà la Juve affrontare il Napoli

Tante assenze, ma niente alibi: questo il messaggio di mister Allegri alla viglia del match che domani vedrà la Juventus scendere sul campo del Napoli per la terza gara di campionato.

Queste infatti le principali dichiarazioni rilasciate dal tecnico bianconero durante la consueta conferenza pre-gara.

LA GARA. «Domani sarà una bella sfida contro una formazione che ha valori tecnici importanti. Sono sicuri che faremo una grande partita e sono molto sereno: nei momenti di difficoltà bisogna tirare fuori qualcosa in più. Il Napoli è una delle candidate per vincere lo scudetto. Il campionato? La stagione è ancora lunga, non bisogna farsi prendere dall’ansia. Con calma arriviamo, non c’è fretta. Ci aspetta un mese bello e divertente, tra pochi giorni inizia anche la Champions League!».

I SUDAMERICANI. «Ho deciso di lasciare a casa i giocatori convocati con le Nazionali sudamericane: rientreranno tutti tra stanotte e domani mattina, non possiamo rischiare degli infortuni. Cuadrado era l’unico che poteva venire a Napoli ma ha avuto un attacco di gastroenterite ed è rimasto in Colombia. Questo però non deve creare nessun alibi, i giocatori che scenderanno in campo saranno in grado di fare una bella gara».

I SINGOLI. «De Sciglio e Pellegrini sono pronti, valuterò chi far giocare. Chiesa ha avuto un risentimento muscolare, la risonanza è negativa ma a livello precauzionale non ci sarà a Napoli. McKennie è rientrato bene, domani sarà degli undici titolari, valuterò dove metterlo in campo. Kean è un giocatore che abbiamo voluto e sarebbe arrivato a prescindere dalla partenza di Ronaldo. É un ragazzo giovane, nel PSG ha fatto diversi gol. Ramsey in settimana dovrebbe tornare con la squadra, Kaio Jorge è quello un po’ più in ritardo e Arthur a fine mese piano piano dovrebbe riaggregarsi con il gruppo: l’operazione è andata bene e al momento non ci sono intoppi».

EQUILIBRIO. «Dobbiamo migliorare tanto: con l’Empoli abbiamo fatto una partita frenetica, dobbiamo raggiungere l’equilibrio per essere una squadra forte. Serve migliorare la gestione dell’imprevisto».

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
allegri juventus

SONDAGGIO – Che voto date alla prima parte di stagione della Juventus?

Ultimo commento: "Lo spogliatoio non esiste la prima donna la fa Allegri fuori dal campo che detta legge senza cognizione di causa … Gioco del calcio obsoleto .. ci..."

Juventus in crisi: colpa della società o di Allegri? Votate

Ultimo commento: "Monociglio, la Pavella, bella società si, ben rappresentata, uno fa le torte e si fa riprendere, quell’altro che deve ringraziare di chiamarsi..."

Scudetto sì, scudetto no. La Juventus è realmente in corsa per la vittoria del campionato? Votate

Ultimo commento: "Magari fosse come la Ferrari ogni tanto qualche gara la vince , questa Juve non vince nemmeno se gioca a briscola, Allegri è troppo impegnato..."

I dubbi di Allegri in attacco: Dybala stanco, Morata affaticato. Chi tra Kean e Chiesa mercoledì?

Ultimo commento: "Riposare Dybala ? Qualcuno si è fumato il cervello."
Advertisement

I Miti bianconeri

"PINTURICCHIO", UNO DEI CALCIATORI PIÙ FORTI DEL CALCIO ITALIANO E DELLA STORIA DEL CALCIO

Alessandro Del Piero

UNO DEI MIGLIORI PORTIERI AL MONDO, SE NON IL MIGLIORE DI TUTTI I TEMPI

Dino Zoff

L'UOMO, IL CAMPIONE, UN ESEMPIO PER TUTTI

Gaetano Scirea

CAPITANO, PRESIDENTE, BANDIERA BIANCONERA

Giampiero Boniperti

TRA I PALI DELLA PORTA SONO SEGNATE INDELEBILMENTE LE TRACCE DELLA SUA GLORIOSA STORIA SPORTIVA

Gianluigi Buffon

IL TRE VOLTE CAMPIONE DEL PALLONE D'ORO, CHE VOLEVA DIVENTARE RE

Michel Platini

LA "FURIA CEKA", TRASCINATORE E IDOLO DELLA FOLLA BIANCONERA

Pavel Nedved

IL "DIVIN CODINO" BIANCONERO

Roberto Baggio

"ZIZOU", IL MAGO FRANCESE CHE DIVENNE FUORICLASSE IN BIANCONERO

Zinedine Zidane

Altro da News