Assemblea di Lega, Juventus e altre 6 squadre abbandonano la seduta - Tifo Juventus
Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Assemblea di Lega, Juventus e altre 6 squadre abbandonano la seduta

nedved juventus agnelli

I dirigenti bianconeri, insieme a quelli di altri sei club, hanno lasciato l’assemblea prime dell’inizio

Clima caldissimo per l’Assemblea di Lega di Serie A convocata per il primo pomeriggio in via Rossellini a Milano. Secondo quanto riportato da Fanpage, i rappresentanti di sette club (Napoli, Roma, Juventus, Inter, Milan, Monza e Fiorentina) hanno abbandonato i lavori prima del via al vertice e l’incontro è iniziato con 12 club, numero legale minimo per validare la convocazione e proseguire coi punti all’ordine del giorno. Unica società assente il Torino.

Tutti i rappresentati erano in sede ma poi sono andati via e tutto sarebbe nato dopo una sfuriata di Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, con il presidente Casini prima dell’inizio dell’assemblea: il numero uno azzurro avrebbe puntato il dito contro tutto il sistema della Lega Serie A e in particolare contro i club, facendo riferimento ad alcune mosse di Lotito e di altri.

Subito dopo De Laurentiis ha deciso di lasciare l’assemblea e lo stesso ha fatto la Fiorentina, che era rappresentata da Joe Barone. Questa situazione è andata avanti per per 45 minuti e per questo motivo i delegati di Juve, Inter, Milan, Roma e Monza hanno lasciato la sede.

All’ordine del giorno, come riportato da Fanpage, c’era la questione degli adempimenti fiscali, con i club del massimo campionato italiano chiamati a pagare entro il 22 dicembre circa 500 milioni di euro di Irpef e altri contributi ma in programma c’erano anche “comunicazioni dell’ad, l’elezione di un Consigliere di Lega non-indipendente (terza assemblea elettiva con maggioranza semplice sufficiente ad essere eletta), riforme, varie ed eventuali”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
allegri juventus

SONDAGGIO – Che voto date alla prima parte di stagione della Juventus?

Ultimo commento: "Globalmente sarebbe un bel 4. Diventa 5- per aver battuto gli innominabili"

Juventus in crisi: colpa della società o di Allegri? Votate

Ultimo commento: "Monociglio, la Pavella, bella società si, ben rappresentata, uno fa le torte e si fa riprendere, quell’altro che deve ringraziare di chiamarsi..."

Scudetto sì, scudetto no. La Juventus è realmente in corsa per la vittoria del campionato? Votate

Ultimo commento: "Magari fosse come la Ferrari ogni tanto qualche gara la vince , questa Juve non vince nemmeno se gioca a briscola, Allegri è troppo impegnato..."

I dubbi di Allegri in attacco: Dybala stanco, Morata affaticato. Chi tra Kean e Chiesa mercoledì?

Ultimo commento: "Riposare Dybala ? Qualcuno si è fumato il cervello."
Advertisement

I Miti bianconeri

"PINTURICCHIO", UNO DEI CALCIATORI PIÙ FORTI DEL CALCIO ITALIANO E DELLA STORIA DEL CALCIO

Alessandro Del Piero

UNO DEI MIGLIORI PORTIERI AL MONDO, SE NON IL MIGLIORE DI TUTTI I TEMPI

Dino Zoff

L'UOMO, IL CAMPIONE, UN ESEMPIO PER TUTTI

Gaetano Scirea

CAPITANO, PRESIDENTE, BANDIERA BIANCONERA

Giampiero Boniperti

TRA I PALI DELLA PORTA SONO SEGNATE INDELEBILMENTE LE TRACCE DELLA SUA GLORIOSA STORIA SPORTIVA

Gianluigi Buffon

IL TRE VOLTE CAMPIONE DEL PALLONE D'ORO, CHE VOLEVA DIVENTARE RE

Michel Platini

LA "FURIA CEKA", TRASCINATORE E IDOLO DELLA FOLLA BIANCONERA

Pavel Nedved

IL "DIVIN CODINO" BIANCONERO

Roberto Baggio

"ZIZOU", IL MAGO FRANCESE CHE DIVENNE FUORICLASSE IN BIANCONERO

Zinedine Zidane

Altro da News