Danilo, carica social: "Non molliamo mai, torno il prima possibile!" - Tifo Juventus
Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Danilo, carica social: “Non molliamo mai, torno il prima possibile!”

Il calciatore bianconero, infortunatosi nel match contro la Lazio, esprime tutte le proprie emozioni attraverso un messaggio sui social: “Farò di tutto per essere disponibile prima possibile”

Gli esami ai quali si è sottoposto Danilo nelle scorse ore dopo l’infortunio rimediato nel match di campionato contro la Lazio hanno evidenziato una lesione di medio grado del muscolo adduttore lungo della coscia sinistra. Una brutta notizia in casa Juve, che dovrà fare a meno del calciatore brasiliano per circa due mesi. La partita dell’ex Real Madrid e Manchester City contro i biancocelesti è durata appena 15′ minuti. Poi l’uscita in barella e l’ingresso in campo di Kulusevski al suo posto.

Una brutta tegola per Massimiliano Allegri. Danilo, però, pensa già al rientro e attraverso un post sui social lancia un messaggio alla società e ai tifosi della Vecchia Signora: “Purtroppo starò fuori per qualche settimana. Le lacrime alla fine della partita erano di dolore ma anche di tristezza perchè ero sicuro di dover saltare le prossime partite che saranno importanti per noi – commenta Danilo –. Posso solo continuare ad essere uno di voi e sostenere i miei compagni di squadra come sempre! Nel frattempo farò di tutto per essere disponibile il prima possibile. Non molliamo mai! Forza Juve!”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Danilo (@daniluiz2)

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti bianconeri

"PINTURICCHIO", UNO DEI CALCIATORI PIÙ FORTI DEL CALCIO ITALIANO E DELLA STORIA DEL CALCIO

Alessandro Del Piero

UNO DEI MIGLIORI PORTIERI AL MONDO, SE NON IL MIGLIORE DI TUTTI I TEMPI

Dino Zoff

L'UOMO, IL CAMPIONE, UN ESEMPIO PER TUTTI

Gaetano Scirea

CAPITANO, PRESIDENTE, BANDIERA BIANCONERA

Giampiero Boniperti

TRA I PALI DELLA PORTA SONO SEGNATE INDELEBILMENTE LE TRACCE DELLA SUA GLORIOSA STORIA SPORTIVA

Gianluigi Buffon

IL TRE VOLTE CAMPIONE DEL PALLONE D'ORO, CHE VOLEVA DIVENTARE RE

Michel Platini

LA "FURIA CEKA", TRASCINATORE E IDOLO DELLA FOLLA BIANCONERA

Pavel Nedved

IL "DIVIN CODINO" BIANCONERO

Roberto Baggio

"ZIZOU", IL MAGO FRANCESE CHE DIVENNE FUORICLASSE IN BIANCONERO

Zinedine Zidane

Altro da News