De Ligt: "Con il Chelsea sfida affascinante. Servirà la Juve migliore" - Tifo Juventus
Resta in contatto

News

De Ligt: “Con il Chelsea sfida affascinante. Servirà la Juve migliore”

Il difensore ha parlato alla vigilia del match contro i Blues, gara in programma domani sera a Stamford Bridge

«La gara di domani sarà speciale: giocare a Stamford Bridge contro il Chelsea è affascinante. Domani affronteremo una squadra molto forte, di conseguenza dovremo restare compatti ed evitare le loro ripartenze. Sarà fondamentale giocare con tranquillità, come abbiamo dimostrato di saper fare. Servirà la migliore Juve possibile.

Arriviamo a questa sfida in fiducia perché nelle ultime due partite che abbiamo disputato in campionato siamo stati bravi a non concedere vere e proprie occasioni da gol ai nostri avversari. In queste ultime settimane abbiamo ritrovato il giusto spirito per affrontare da squadra i tantissimi impegni che ci attendono. Il gruppo è unito e desideroso di ottenere risultati importanti.

Il percorso in Champions? Fino a questo momento è stato perfetto. Si tratta di una competizione diversa rispetto alla Serie A: il calcio europeo è più veloce e ci sono più spazi e giocatori come Chiesa e Morata possono fare la differenza. In Italia invece incontriamo spesso squadre che si chiudono molto bene e tocca a noi trovare nuove soluzioni per arrivare in porta. Ora però la nostra testa deve essere focalizzata soltanto sul match di domani. Pensiamo a una gara alla volta, lavorando duramente allenamento dopo allenamento».

Queste le principali dichiarazioni rilasciate da Matthijs De Ligt e riportato dal sito ufficiale della Juventus alla viglia del match di Champions contro il Chelsea.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti bianconeri

"PINTURICCHIO", UNO DEI CALCIATORI PIÙ FORTI DEL CALCIO ITALIANO E DELLA STORIA DEL CALCIO

Alessandro Del Piero

UNO DEI MIGLIORI PORTIERI AL MONDO, SE NON IL MIGLIORE DI TUTTI I TEMPI

Dino Zoff

L'UOMO, IL CAMPIONE, UN ESEMPIO PER TUTTI

Gaetano Scirea

CAPITANO, PRESIDENTE, BANDIERA BIANCONERA

Giampiero Boniperti

TRA I PALI DELLA PORTA SONO SEGNATE INDELEBILMENTE LE TRACCE DELLA SUA GLORIOSA STORIA SPORTIVA

Gianluigi Buffon

IL TRE VOLTE CAMPIONE DEL PALLONE D'ORO, CHE VOLEVA DIVENTARE RE

Michel Platini

LA "FURIA CEKA", TRASCINATORE E IDOLO DELLA FOLLA BIANCONERA

Pavel Nedved

IL "DIVIN CODINO" BIANCONERO

Roberto Baggio

"ZIZOU", IL MAGO FRANCESE CHE DIVENNE FUORICLASSE IN BIANCONERO

Zinedine Zidane

Altro da News