Flachi: "Napoli-Juventus sarà una partita complicata" - Tifo Juventus
Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Flachi: “Napoli-Juventus sarà una partita complicata”

allegri

L’ex attaccante di Fiorentina e Sampdoria analizza il momento della squadra allenata da Massimiliano Allegri

A “1 Football Club”, programma radiofonico in onda su 1 Station Radio, è intervenuto l’ex calciatore di Fiorentina e Sampdoria Francesco Flachi.

SULLA JUVENTUS. “Mi aspetto una mentalità da Juve, nonostante gli addii di alcuni pilastri bianconeri. La mentalità vincente, tuttavia, è stata tramandata ai calciatori attuali, anche se è avvenuto un cambio generazionale. Sarà una gara complicata, bisogna essere sempre prudenti nel corso delle gare. Vedi il Milan, che nel finale si è rilassato e ha concesso due gol alla Roma. Si rischia di subire reti o di poter essere recuperato anche con un vantaggio importante in classifica: è cambiata la qualità rispetto al passato, tutto può succedere. Ai nostri tempi situazioni simili non si verificavano, negli ultimi anni, invece, si rischia di buttare via un’annata a causa di alcuni episodi”.

SULLA FORTUNA DELLA JUVENTUS. “Si cerca sempre il gran calcio, spesso si tende a partire dal basso. Dobbiamo accettare questa nuova generazione calcistica, anche se sono sempre legato ad una visione basata su tante verticalizzazioni. Se poi ci soddisfa soltanto focalizzarsi sul possesso palla, ci accontentiamo di poco. Quest’anno la Juve era partita male, ma ora sta recuperando punti. Bisognerà essere prudenti, ed analizzare anche le dinamiche interne di alcune situazioni per vincere”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
juventus

SONDAGGIO – Che voto date al calciomercato invernale della Juventus?

Ultimo commento: "10... e la prima volta che non sbagliano un acquisto....🤔"
allegri juventus

SONDAGGIO – Che voto date alla prima parte di stagione della Juventus?

Ultimo commento: "Lo spogliatoio non esiste la prima donna la fa Allegri fuori dal campo che detta legge senza cognizione di causa … Gioco del calcio obsoleto .. ci..."

Juventus in crisi: colpa della società o di Allegri? Votate

Ultimo commento: "Monociglio, la Pavella, bella società si, ben rappresentata, uno fa le torte e si fa riprendere, quell’altro che deve ringraziare di chiamarsi..."

Scudetto sì, scudetto no. La Juventus è realmente in corsa per la vittoria del campionato? Votate

Ultimo commento: "Magari fosse come la Ferrari ogni tanto qualche gara la vince , questa Juve non vince nemmeno se gioca a briscola, Allegri è troppo impegnato..."

I dubbi di Allegri in attacco: Dybala stanco, Morata affaticato. Chi tra Kean e Chiesa mercoledì?

Ultimo commento: "Riposare Dybala ? Qualcuno si è fumato il cervello."
Advertisement

I Miti bianconeri

"PINTURICCHIO", UNO DEI CALCIATORI PIÙ FORTI DEL CALCIO ITALIANO E DELLA STORIA DEL CALCIO

Alessandro Del Piero

UNO DEI MIGLIORI PORTIERI AL MONDO, SE NON IL MIGLIORE DI TUTTI I TEMPI

Dino Zoff

L'UOMO, IL CAMPIONE, UN ESEMPIO PER TUTTI

Gaetano Scirea

CAPITANO, PRESIDENTE, BANDIERA BIANCONERA

Giampiero Boniperti

TRA I PALI DELLA PORTA SONO SEGNATE INDELEBILMENTE LE TRACCE DELLA SUA GLORIOSA STORIA SPORTIVA

Gianluigi Buffon

IL TRE VOLTE CAMPIONE DEL PALLONE D'ORO, CHE VOLEVA DIVENTARE RE

Michel Platini

LA "FURIA CEKA", TRASCINATORE E IDOLO DELLA FOLLA BIANCONERA

Pavel Nedved

IL "DIVIN CODINO" BIANCONERO

Roberto Baggio

"ZIZOU", IL MAGO FRANCESE CHE DIVENNE FUORICLASSE IN BIANCONERO

Zinedine Zidane

Altro da News