Vierchowod: "Allegri? I cavalli di ritorno non portano mai bene. Ronaldo? Risolveva i problemi" - Tifo Juventus
Resta in contatto

News

Vierchowod: “Allegri? I cavalli di ritorno non portano mai bene. Ronaldo? Risolveva i problemi”

L’ex difensore della Juventus ha parlato ai microfoni di TMW Radio della Juventus e del suo allenatore

Nonostante la vittoria sul campo dello Spezia, la prestazione dei bianconeri non ha convinto la piazza ma non solo: anche Pietro Vierchowod ha espresso più di qualche perplessità sull’Allegri-bis.

Queste, infatti, le principali dichiarazioni rilasciate dall’ex difensore bianconero ai microfoni di TMW Radio:

Dopo aver vinto, tornare in una squadra dove va via il giocatore migliore e devi ricostruire tutto è uno sbaglio. La gente si aspetta il massimo e tu lo hai già dato prima. Hai avuto l’opportunità di vincere anche delle Champions ma non lo hai fatto. I cavalli di ritorno non vanno mai bene. Devi costruire una squadra col giusto mix tra campioni e giovani, sennò non vai da nessuna parte. La Juventus non può permettersi di stare 2-3 anni senza vincere.

Di positivo si può dire che in altri campionati la Juventus ha iniziato male e poi ha recuperato terreno. Però devo dire che prende troppi gol. La colpa non è solo della difesa ma anche di un centrocampo che non fa abbastanza filtro e non aiuta neanche l’attacco. La mancanza di Ronaldo? Sì, si fa sentire, risolveva tanti problemi”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti bianconeri

"PINTURICCHIO", UNO DEI CALCIATORI PIÙ FORTI DEL CALCIO ITALIANO E DELLA STORIA DEL CALCIO

Alessandro Del Piero

UNO DEI MIGLIORI PORTIERI AL MONDO, SE NON IL MIGLIORE DI TUTTI I TEMPI

Dino Zoff

L'UOMO, IL CAMPIONE, UN ESEMPIO PER TUTTI

Gaetano Scirea

CAPITANO, PRESIDENTE, BANDIERA BIANCONERA

Giampiero Boniperti

TRA I PALI DELLA PORTA SONO SEGNATE INDELEBILMENTE LE TRACCE DELLA SUA GLORIOSA STORIA SPORTIVA

Gianluigi Buffon

IL TRE VOLTE CAMPIONE DEL PALLONE D'ORO, CHE VOLEVA DIVENTARE RE

Michel Platini

LA "FURIA CEKA", TRASCINATORE E IDOLO DELLA FOLLA BIANCONERA

Pavel Nedved

IL "DIVIN CODINO" BIANCONERO

Roberto Baggio

"ZIZOU", IL MAGO FRANCESE CHE DIVENNE FUORICLASSE IN BIANCONERO

Zinedine Zidane

Altro da News