Tardelli: "Locatelli assomiglia a Marchisio. Al suo fianco manca un Khedira" - Tifo Juventus
Resta in contatto

News

Tardelli: “Locatelli assomiglia a Marchisio. Al suo fianco manca un Khedira”

L’ex centrocampista della Juventus ha parlato dell’uomo del momento

Raggiunto da Il Messaggero, Tardelli ha parlato bene di Manuel Locatelli, autore di due prestazioni di alto livello in campionato e ora chiamato a ripetere in Nazionale quanto visto con Allegri.

Ecco quindi le sue principali dichiarazioni:

Locatelli ha personalità da vendere, in più in un centrocampo come quello della Juve è più facile: hai decisamente più qualità intorno a te e anche in attacco. Più che a me somiglia a Marchisio, in questo momento Locatelli è l’uomo del centrocampo di Allegri che sa gestire meglio il gioco. Ha qualità, tempi di passaggio, letture e inserimento, ed è anche in grado di aggredire l’area avversaria come pochi, come contro il Torino. Sta imparando a gestire benissimo i momenti della partita. E non accusa la pressione. Dopo una stagione del genere al Sassuolo e un Europeo da protagonista non credo abbia più molto da dimostrare in quel senso. Per me rende al meglio davanti alla difesa. Credo che Locatelli abbia bisogno di un centrocampo diverso, magari affiancato da qualche altro giocatore di qualità. Ma non Pjanic, qualcuno con più propensione all’inserimento. Uno che si butta dentro. Più uno alla Khedira“. 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti bianconeri

"PINTURICCHIO", UNO DEI CALCIATORI PIÙ FORTI DEL CALCIO ITALIANO E DELLA STORIA DEL CALCIO

Alessandro Del Piero

UNO DEI MIGLIORI PORTIERI AL MONDO, SE NON IL MIGLIORE DI TUTTI I TEMPI

Dino Zoff

L'UOMO, IL CAMPIONE, UN ESEMPIO PER TUTTI

Gaetano Scirea

CAPITANO, PRESIDENTE, BANDIERA BIANCONERA

Giampiero Boniperti

TRA I PALI DELLA PORTA SONO SEGNATE INDELEBILMENTE LE TRACCE DELLA SUA GLORIOSA STORIA SPORTIVA

Gianluigi Buffon

IL TRE VOLTE CAMPIONE DEL PALLONE D'ORO, CHE VOLEVA DIVENTARE RE

Michel Platini

LA "FURIA CEKA", TRASCINATORE E IDOLO DELLA FOLLA BIANCONERA

Pavel Nedved

IL "DIVIN CODINO" BIANCONERO

Roberto Baggio

"ZIZOU", IL MAGO FRANCESE CHE DIVENNE FUORICLASSE IN BIANCONERO

Zinedine Zidane

Altro da News