Verso la Fiorentina: Morata può riposare, Cuadrado terzino. In mezzo alla difesa... - Tifo Juventus
Resta in contatto

News

Verso la Fiorentina: Morata può riposare, Cuadrado terzino. In mezzo alla difesa…

Per la sfida di sabato il tecnico valuta alcuni cambi rispetto alla partita di Champions: Cuadrado potrebbe giocare terzino

Primo spunto, evidentemente spontaneo, in vista del match di sabato: se recupererà dall’affaticamento muscolare che gli ha già fatto saltare Inter, Sassuolo e Verona, Moise Kean potrà trovare spazio dall’inizio, a meno che il tecnico bianconero non intenda “rischiare” Kaio Jorge, in quel caso al debutto stagionale da titolare. In avanti, dunque, Max potrebbe dare un turno di riposo a Morata, mentre sull’indispensabilità insopprimibile di Dybala – a maggior ragione dopo la prestazione straordinaria di ieri in Champions – solamente un pazzo avrà i suoi dubbi, scrive oggi Tuttosport.

Chi sarà presente sabato pomeriggio, a meno che Allegri non cambi improvvisamente idea, è Locatelli, subentrato a Verona con esiti rivedibili dopo aver giocato praticamente sempre. L’ex Sassuolo è una certezza garantita in un centrocampo destinato a cambiare pelle partita dopo partita: da vedere se Max tornerà a fidarsi nuovamente di Bentancur nonostante il momento no dell’uruguaiano (ieri in panchina) e con McKennie nelle vesti di goleador a caccia di conferme. In difesa, davanti a Wojciech Szczesny, un’opzione è quella di arretrare Cuadrado che contro lo Zenit s’è riposato in panca – come ai vecchi tempi, al posto di Danilo, eventualmente pronto ad occupare la mattonella sinistra se Alex Sandro avrà bisogno di un pit stop. Il colombiano pronto ad arare la fascia destra con le sue scorribande è una possibilità, mentre in mezzo ogni volta si ripete il dilemma: quando toccherà a Leonardo Bonucci, sfortunato per l’autogol siglato a favore dello Zenit, riposare? Leo sta stringendo i denti e per sabato la Juve potrebbe ricominciare dal capitano Giorgio Chiellini.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti bianconeri

"PINTURICCHIO", UNO DEI CALCIATORI PIÙ FORTI DEL CALCIO ITALIANO E DELLA STORIA DEL CALCIO

Alessandro Del Piero

UNO DEI MIGLIORI PORTIERI AL MONDO, SE NON IL MIGLIORE DI TUTTI I TEMPI

Dino Zoff

L'UOMO, IL CAMPIONE, UN ESEMPIO PER TUTTI

Gaetano Scirea

CAPITANO, PRESIDENTE, BANDIERA BIANCONERA

Giampiero Boniperti

TRA I PALI DELLA PORTA SONO SEGNATE INDELEBILMENTE LE TRACCE DELLA SUA GLORIOSA STORIA SPORTIVA

Gianluigi Buffon

IL TRE VOLTE CAMPIONE DEL PALLONE D'ORO, CHE VOLEVA DIVENTARE RE

Michel Platini

LA "FURIA CEKA", TRASCINATORE E IDOLO DELLA FOLLA BIANCONERA

Pavel Nedved

IL "DIVIN CODINO" BIANCONERO

Roberto Baggio

"ZIZOU", IL MAGO FRANCESE CHE DIVENNE FUORICLASSE IN BIANCONERO

Zinedine Zidane

Altro da News