Dybala: "Sogno la Champions con la Juve ed il Mondiale con l'Argentina" - Tifo Juventus
Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Dybala: “Sogno la Champions con la Juve ed il Mondiale con l’Argentina”

Le parole dell’attaccante bianconero: “La Joya? È un soprannome che mi piace”

Essere un giocatore è sempre stato il mio sogno sin da quando ero bambino: ho iniziato sui campi di calcio in Argentina e non ho mai smesso. Non c’è un momento preciso perché anche mia mamma mi dice sempre che giocare a calcio era una cosa che facevo da quando ero molto giovane”. Sono le parole di Paulo Dybala in una lunga intervista concessa al magazine di moda L’Officiel, con sede in Arabia Saudita. Sulla Juventus“Alla Juventus sono ormai alla settima stagione, ho vinto Scudetti, Coppe Italia e Supercoppe. Sono felice di aver segnato oltre 100 gol, ma ho ancora molti obiettivi da raggiungere e realizzare nella mia carriera da giocatore“.

Sul soprannome ‘La Joya’, ha spiegato: “Significa gioiello: mi è stato dato per la prima volta in Argentina a Laguna Larga da un giornalista che mi ha visto giocare nell’Instituto, la mia squadra. È un soprannome che mi piace. Inoltre posso aggiungere che in Italia la parola suona proprio come gioia, felicità, ma in realtà significa gioiello. Poi a Palermo mi hanno anche assegnato il soprannome “Picciriddu”, che significa ragazzino“.

Infine, sui sogni e sui prossimi obiettivi: “Vivo sempre guardando al futuro e pensando agli obiettivi che vorrei raggiungere; essere un giocatore importante della Juventus e crescere come persona, come uomo. Ho ancora tanti obiettivi da raggiungere sia nella mia squadra che in Nazionale. Sogno di vincere un Mondiale, così come vorrei vincere la Champions League con la Juve. Lavoro ogni giorno per ottenere questi risultati”, riporta Tuttosport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
allegri juventus

SONDAGGIO – Che voto date alla prima parte di stagione della Juventus?

Ultimo commento: "Lo spogliatoio non esiste la prima donna la fa Allegri fuori dal campo che detta legge senza cognizione di causa … Gioco del calcio obsoleto .. ci..."

Juventus in crisi: colpa della società o di Allegri? Votate

Ultimo commento: "Monociglio, la Pavella, bella società si, ben rappresentata, uno fa le torte e si fa riprendere, quell’altro che deve ringraziare di chiamarsi..."

Scudetto sì, scudetto no. La Juventus è realmente in corsa per la vittoria del campionato? Votate

Ultimo commento: "Magari fosse come la Ferrari ogni tanto qualche gara la vince , questa Juve non vince nemmeno se gioca a briscola, Allegri è troppo impegnato..."

I dubbi di Allegri in attacco: Dybala stanco, Morata affaticato. Chi tra Kean e Chiesa mercoledì?

Ultimo commento: "Riposare Dybala ? Qualcuno si è fumato il cervello."
Advertisement

I Miti bianconeri

"PINTURICCHIO", UNO DEI CALCIATORI PIÙ FORTI DEL CALCIO ITALIANO E DELLA STORIA DEL CALCIO

Alessandro Del Piero

UNO DEI MIGLIORI PORTIERI AL MONDO, SE NON IL MIGLIORE DI TUTTI I TEMPI

Dino Zoff

L'UOMO, IL CAMPIONE, UN ESEMPIO PER TUTTI

Gaetano Scirea

CAPITANO, PRESIDENTE, BANDIERA BIANCONERA

Giampiero Boniperti

TRA I PALI DELLA PORTA SONO SEGNATE INDELEBILMENTE LE TRACCE DELLA SUA GLORIOSA STORIA SPORTIVA

Gianluigi Buffon

IL TRE VOLTE CAMPIONE DEL PALLONE D'ORO, CHE VOLEVA DIVENTARE RE

Michel Platini

LA "FURIA CEKA", TRASCINATORE E IDOLO DELLA FOLLA BIANCONERA

Pavel Nedved

IL "DIVIN CODINO" BIANCONERO

Roberto Baggio

"ZIZOU", IL MAGO FRANCESE CHE DIVENNE FUORICLASSE IN BIANCONERO

Zinedine Zidane

Altro da News